MANDATO

Nell'ultimo ventennio l'Albania ha intrapreso un importante cammino verso la stabilizzazione politico-economica, il consolidamento delle istituzioni democratiche e una crescita sostenuta. La Cooperazione Italiana, testimone del superamento progressivo dell'emergenza, ha riformulato il suo programma di aiuto allo sviluppo, concentrandosi con il Nuovo Protocollo Bilaterale di Cooperazione allo Sviluppo, firmato nel 2014, a sostegno del processo dell'integrazione europea e sostenendo il Paese nella formulazione di strategie e di priorita  necessarie per l'adeguamento all'acquis communautaire.

Al fine di garantire uno sviluppo sia economico che sociale, l'Italia adotta un approccio multi-settoriale, impegnandosi nella realizzazione di progetti riguardanti diverse aree di intervento. Il rapporto di cooperazione avviene, oltre che sul canale bilaterale (accordi tra i due Governi), anche attraverso il canale multilaterale (accordi tra Governo albanese e Organizzazioni internazionali, sottoscritti dall'Italia in qualita' di donatore) e con i progetti promossi dalle ONG e i programmi della cooperazione decentrata degli enti locali italiani.

In linea con i principi sanciti dalla Dichiarazione di Parigi e dall'Agenda di Accra sull'efficacia degli aiuti e con il Codice di Condotta dell'Unione Europea in materia di complementarita  e di divisione del Lavoro nelle Politiche dello Sviluppo, la Cooperazione Italiana opera di concerto con le autorita  albanesi, allineando i suoi interventi alle priorita' strategiche del Paese. Inoltre, le iniziative di sviluppo sono attuate in un quadro ordinato di coordinamento degli aiuti con gli altri donatori bilaterali e multilaterali. Tale processo di coordinamento e' guidato dal Dipartimento per la Programmazione dello Sviluppo, dei Finanziamento e dell'Assistenza Estera presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri albanese. Il suo obiettivo specifico e' quello di creare le condizioni per una pianificazione efficace delle iniziative di sviluppo, assicurando che il complesso degli aiuti internazionali siano in linea e complementari agli interventi statali.




© 2004 - 2016 Ufficio per la Cooperazione allo Sviluppo Design & Programing WPP


The challenge was to find enough room in this cheap replica watches uk thin case for the uniquely angled Tourbillon 24 Secondes movement. The watchmakers incorporated a dome into the replica watches sapphire crystal exhibition back to provide the extra volume needed. The manual-wind movement, made in-house by cheap replica watches Greubel Forsey, inclines its tourbillon cage at 25 degrees, unlike most other tourbillons where the cage is completely linear. Most other tourbillons make one revolution in sixty seconds, while the Replica Uhren tourbillon in the Vision does that revolution in 24 seconds.
.